Skip to main content
giovedì, 20-10-2016 10:19

Incontro sulla poesia marchigiana alla Me.Mo.


esterno mediateca


Il secondo appuntamento di Storie di Marca si svolgerà venerdì 21 ottobre 2016 alle ore 18.00 alla Mediateca Montanari – Memo.
Convivio in versi, mappatura della poesia marchigiana è un'opera antologica in due volumi curata da Lorenzo Spurio e pubblicata da PoetiKanten Edizioni, casa editrice fiorentina.


Oltre alla presentazione di Lorenzo Spurio, ci sarà un intervento sull'opera "Bord e àcin" del fanese Giulio Grimaldi di Stefano Bardi (collaboratore rivista di letteratura "Euterpe") con letture dei poeti Elvio Angeletti, Franco Patonico, Valtero Curzi, Daniela Gregorini, Rossana Guerra, Andrea Pergolini, Lella De Marchi, Laura Corraducci, Sonia Pedini, Pietro Talevi, Michela Tombi, Augusta Tomassini e intermezzi musicali con la chitarra di Lorenzo Salucci.


Lorenzo Spurio, poeta e critico letterario jesino, ha raccolto nell’opera Convivio in versi le esperienze poetiche di un gran numero di intellettuali che, nati o vissuti a stretto contatto con la Regione Marche, hanno prodotto una significativa attività poetica e letteraria.

L’opera, divisa in due volumi di cui il primo contenente i poeti in lingua italiana ed il secondo i poeti in dialetto, prende in esame esponenti dell’intera Regione nati a partire dal 1850 sino ad oggi. Nella nota introduttiva Spurio chiarifica l’intento di una operazione editoriale di questo tipo, ben sintetizzato dal sottotitolo stesso dell’opera che recita Mappatura democratica della poesia marchigiana. Non una selezione ipersofisticata e in qualche maniera viziata ma la voce autentica della nutrita compagine dei poeti della Regione, dunque una “mappatura” democratica che intende dar voce anche a chi ingiustamente nel corso del tempo è stato dimenticato o volutamente tralasciato.

Quasi 300 gli inserimenti di poeti all’interno di un’opera che mira a fare il punto sulla situazione poetica in Regione, su quanto l’apporto letterario in chiave lirica di poeti e amanti delle lettere sia diventato negli ultimi decenni sempre più significativo.


Lorenzo Spurio (Jesi, 1985) si è laureato in Lingue e Letterature Moderne all’Università degli Studi di Perugia. Per la poesia ha pubblicato Neoplasie civili (2014) e Le acque depresse (2016). Ha curato varie antologie tra cui Risvegli: il pensiero e la coscienza. Tracciati lirici di impegno civile (2015). Per la narrativa ha pubblicato le raccolte di racconti Ritorno ad Ancona e altre storie (2012), La cucina arancione (2013) e L’opossum nell’armadio (2015). Quale critico si è occupato prevalentemente di letteratura straniera con una serie di saggi in volume sull’autore anglosassone Ian McEwan dedicando altresì uno studio sulla poesia italiana contemporanea: La parola di seta. Interviste ai poeti d’oggi (2015). Nel 2011 ha fondato la rivista online di letteratura «Euterpe», un aperiodico tematico di letteratura al quale collaborano poeti e scrittori da ogni parte d’Italia e con il quale organizza eventi culturali. È Presidente del Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” di Jesi e Presidente di Giuria nei premi letterari “Città di Fermo” e “Città di Porto Recanati”.


Storie di Marca, voci e immagini delle marche letterarie contemporanee, è una rassegna organizzata dalla Mediateca Montanari per far conoscere al pubblico i narratori delle nostre terre, per scoprire le storie che raccontano la nostra regione e che da essa sono nate. Un ciclo di appuntamenti mensili creati in sinergia con chi queste storie le crea e le diffonde per offrire ai lettori un nuovo modo di valutare i prodotti culturali del nostro territorio alla scoperta delle ricchezze letterarie delle nostre Marche.



I prossimi appuntamenti


Venerdì 11 novembre 2016 - ore 18.00

Come queste Marche

Presentazione del libro di Alfredo Bussi e Nicoletta Tagliabracci


Venerdì 16 dicembre 2016 - ore 18.00

Le sette porte del cuore

Presentazione del libro di Anna Rita Cinaglia