Skip to main content
sabato, 22-10-2016 11:27

Concerto a S. Domenico domenica 23 ottobre alle 17.




L’Associazione Nazionale Atassia Telangiectasia "Davide De Marini"-ONLUS “ si è costituita a Fano nel lontano 1994 per la ricerca, la prevenzione e la terapia della Atassia Telangiectasia (A-T) o Sindrome di Louis-Bar, una malattia genetica rara che causa una severa disabilità e morte precoce. L’associazione, che porta il nome del primo bambino colpito a Fano da questa malattia genetica rara e mortale, è stata fondata grazie al papà di Davide, Alfredo, che ora ne è il Presidente Onorario. Lo scorso 20 maggio, infatti, il padre fondatore, ha deciso di ritirarsi dalla propria carica per motivi di salute lasciando in eredità l’associazione ai propri successori.

L’associazione A-T “Davide De Marini” si è sempre impegnata nel sostenere la ricerca scientifica per arrivare ad una cura per questa malattia genetica rara che causa una severa disabilità e morte precoce. Così come nel promuovere l’informazione e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’esistenza di questa malattia e dei problemi ad essa connessi. E, in segno di continuità con le finalità sinora svolte, l’associazione ha deciso di organizzare un’occasione di incontro e solidarietà con il concerto denominato “NOTE DI SOLIDARIETÀ” che si terrà il prossimo 23 Ottobre alle ore 17 presso la pinacoteca San Domenico a Fano. Il concerto vedrà in scena l’orchestra del Corpo Bandistico di Mondaino, formato per lo più da giovani musicisti che si cimenteranno in un excursus musicale ricco e variegato che spazierà dal Jazz Tradizionale delle grandi orchestre di Glenn Miller e Duke Ellington alle più celebri colonne sonore di film italiani e stranieri, passando attraverso le raffinate sonorità dei tanghi di Piazzolla sino a giungere alle esecuzioni delle più famose arie d’opera accompagnate al canto dal tenore Raffaele Balducci.

L’evento è organizzato in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Fano e Fano Ateneo che dal 2009 insieme all’associazione “De Marini”, promuovono la ricerca sull’A-T. L’evento è patrocinato dal Comune di Fano e dall'Università di Urbino e vedrà l’intervento del Prof. Magnani il cui gruppo di ricerca è attivamente impegnato nella ricerca di base e nuovi potenziali terapie per i pazienti A-T. Il concerto è stato sponsorizzato da EryDel S.p.A. la quale ha appena intrapreso uno studio clinico in 17 centri distribuiti a livello mondiale per il trattamento di tale malattia. L’ingresso è gratuito e sarà seguito da un piccolo rinfresco. Le eventuali offerte saranno completamente devolute dall’associazione ATDDM alla ricerca su tale malattia.

Per maggiori informazioni: sito web www.atddm.it; e-mail info(at)atddm.it; tel. 338/9994730; https://www.facebook.com/events/706298972867094/.


ULTIME NOTIZIE