Skip to main content
martedì, 23-05-2017 11:51

Riapertura al pubblico della Pinacoteca del Palazzo Malatestiano


Sabato 20 maggio in occasione della Notte dei Musei è stata riapertura al pubblico la Pinacoteca del Palazzo malatestiano dopo circa sette mesi di chiusura per lavori di straordinaria manutenzione. La presentazione dei lavori si è svolta in presenza dell'Assessore alla Cultura Stefano Marchegiani e dell'Assessore ai Lavori Pubblici Cristian Fanesi, erano presenti anche l'architetto progettista Mariangela Giommi del Comune di Fano e i responsabili tecnici delle ditte che hanno svolto i lavori.

Con il finanziamento, totalmente derivante da risorse comunali, è stato possibile realizzare una serie di lavori di manutenzione conservativa della copertura del tetto che presentava infiltrazioni di acqua, la ritinteggiatura delle pareti, dei pannelli allestitivi e del cancello d'ingresso, il rinnovo dell'apparato didascalico e un nuovo arredo del verde della Corte malatestiana.

Con soddisfazione l'Amministrazione Comunale è giunta alla riapertura della struttura, consapevole di riconsegnare alla cittadinanza in ottimo stato una sala di notevole pregio che ospita la parte più cospicua e interessante della Pinacoteca civica.

Inoltre la Sala del Caminetto, adiacente a quella del Trono, ospiterà il laboratorio di restauro dell'Annunciazione di Guido Reni finanziato dal Lions Club di Fano. Il restauro è condotto dai restauratori Matteo e Isidoro Bacchiocca che lavoreranno al dipinto durante le ore di apertura al pubblico e sarà quindi possibile assistere al restauro con la visita della Pinacoteca.

Ricordiamo che fino al 3 settembre l'accesso alla Pinacoteca e alle altre collezioni museali sezione (ceramica a numismatica) continuerà ad essere da Via Montevecchio e sarà incluso nella tariffa d'ingresso alla mostra Rinascimento segreto a cura di Vittorio Sgarbi.

Maggiori informazioni su orari e modalità di ingresso sul sito www.rinascimentosegreto.it.