Skip to main content
martedì, 13-06-2017 10:32

La Chiesa di Santa Maria Nuova riapre al pubblico


L'amministrazione comunale ha il piacere di comunicare che sabato 17 giugno alle ore 19 riaprirà la Chiesa di Santa Maria Nuova.


In occasione della cerimonia di riapertura al pubblico della chiesa, dopo la chiusura per lavori di restauro finanziati dal Comune, a seguito degli eventi sismici dell'ottobre 2016, il Mons. Armando Trasarti celebrerà la messa.


La riapertura della chiesa è attesa dai residenti ma è anche un evento importante per i turisti in città, più numerosi nella stagione estiva, i quali potranno visitare questa vera e propria chiesa museo.


La chiesa infatti conserva un patrimonio d'eccezione: la pala d'altare con la Visitazione di Giovanni Santi (1490), ritenuta una delle più belle opere della maturità del padre di Raffaello, e l'Annunciazione di Pietro Vannucci detto Perugino (1488), databili entrambe al 1488-1490.

Nel terzo altare sulla destra è possibile ammirare la pala con la Madonna in trono con il Bambino e Santi, opera firmata dal Perugino e datata 1497, sormontata da una lunetta raffigurante la Pietà; da segnalare la bellissima predella con le Storie della Vergine, alla cui realizzazione non è da escludere possa aver collaborato il giovane Raffaello.


ULTIME NOTIZIE