Skip to main content
mercoledì, 05-06-2019 08:26

Centrale Festival, la rassegna che racconta la fotografia contemporanea a Fano


Centrale Festival, la rassegna che racconta la fotografia contemporanea a Fano

Centrale Festival

Siete amanti della fotografia contemporanea? Allora non potete assolutamente perdere Centrale Festival a Fano, la rassegna che racconta ed espone le nuove tendenze della fotografia e dell’arte contemporanea. Il Festival, che quest’anno giunge all’undicesima edizione, cambia nome da Centrale Fotografia a Centrale Festival ed è organizzato dall’associazione Centrale Fotografia, in programma dal 7 al 30 giugno 2019 alla Rocca Malatestiana di Fano.

Ma scopriamo insieme questo evento poliedrico che inaugura la stagione estiva fanese!

 

Centrale Festival, l’attenzione per i giovani e i nuovi linguaggi

 

L’edizione di quest’anno si chiama Centrale Festival11 New Lab e si rivolge a giovani artisti internazionali che sono stati selezionati tramite un’open call alla quale hanno partecipato fotografici proveniente da molti paesi europei. La rassegna si concentra proprio sulle ricerche e sugli artisti emergenti in stretto legame con la contemporaneità.

Anche l’edizione di quest’anno, curata dal critico d’arte Luca Panaro e dal presidente Marcello Sparaventi, si caratterizza per un intenso programma di incontri, presentazioni, talk, conferenze e visite guidate, trasformando Fano in una meta imperdibile per gli amanti della fotografia.

Tra le diverse esposizione, tutte di altissimo livello, ve ne segnaliamo alcune ospitate alla Rocca Malatestiana:

 

·         Luca Massaro, Darkroom;

·         Maciej Cholewa, Il Mito Della Piccola Città;

·         la collettiva Di Nicoletta Grillo, Fiona Filipidis, Martina Zanin, Sistemi;

·         Alcaeus Spyrou, Anina;

·         un’altra collettiva di Alessandra Cecchini, Hamza Kirbas, Federico Poni e Livia Sperandio in Hyperpossibility

 

La Mediateca Montanari, invece, sarà la sede della mostra Mare Adriatico: umano, naturale e cosmico che si basa sull’ultimo progetto didattico di Centrale Fotografia. Il Mare Adriatico è visto attraverso la ripresa fotografica e la letteratura umana, naturale e cosmica di Fabio Tombari, celebre scrittore nato a Fano nel 1899 e scomparso a Rio Salso trent'anni fa.

 

Ma questo è solo un assaggio, consultate il programma completo a questo link> http://www.centralefestival.com/program.html

 

Summer school di Chippendale Studio

 

Ma non finisce qui! Il Festival si concluderà con una Summer School organizzata in collaborazione con Chippendale Studio, il 28 – 29 – 30 giugno. Chippendale Studio è un progetto didattico sull'arte contemporanea che nasce nel 2013 da un'idea del critico d'arte Luca Panaro che si articola in inart school, corso semestrale sull'immagine contemporanea, in dummy photobook, workshop sul libro d'artista, e in corporate, un metodo di consulenza creativa per aziende e professionisti. Il progetto prende il nome da Thomas Chippendale, ebanista e designer inglese attivo nel XVIII secolo, e dallo stile dei suoi mobili, specialmente il tavolo introno al quale è nata l’idea di Chippendale Studio

 

Centrale Fotografia, una lente di ingrandimento sulla fotografia contemporanea a Fano

 

La rassegna esordisce a Fano il 5 giugno 2009, con una serata dedicata ai grandi fotografi delle Marche al Caffè Centrale. Da quell’anno l’associazione Centrale Fotografia si è distinta per un approccio multidisciplinare verso la fotografia, facendo attenzione alla ricerca e all’analisi culturale del territorio, curando tutte le edizioni di Centrale Fotografia e Centrale Festival. Questi aspetti poi sono portati anche dalla Scuola di Paesaggio “Roberto Signorini”, tramite cui l’associazione realizza, due volte all’anno, dei progetti didattici dedicati ai luoghi delle Marche e della Romagna.

 

Info Utili

Sito ufficiale di Centrale Festival> http://www.centralefestival.com

Sito ufficiale di Centrale Fotografia> http://www.centralefotografia.com/

&nb

ORARI MOSTRE
​ROCCA MALATESTIANA

venerdì 7 giugno h. 21.00 › h. 01.00
sabato 8 giugno h. 10.30 › h. 01.00
​domenica 9 giugno h. 10.30 › h. 24.00

l’apertura degli spazi espositivi
nei week end di giugno
14/15/16 - 21/22/23 - 28/29/30
​h. 18.00 › h. 19.45 - h. 21.00 › h. 23.15

ORARIO MOSTRA
MEMO MEDIATECA MONTANARI

fino al 15 giugno
martedì, mercoledì h. 15.00 › h. 19.00
giovedì, venerdì, sabato h. 10.00 › h. 19.00 domenica h. 15.00 › h. 19.00
lunedì chiuso

dopo il 15 giugno
lunedì h. 15.00 › h. 20.00
martedì h. 15.00 › h. 20.00
mercoledì h. 9.00 › h. 13.00 / h. 15.00 › h. 20.00
giovedì h. 15.00 › h. 23.00
venerdì h. 15.00 › h. 20.00
sabato h. 9.00 › h. 13.00
domenica chiuso


ULTIME NOTIZIE

11-06-2019 13:50
14-05-2019 16:10
28-01-2019 13:06